Gli Stings tornano alla vittoria, successo esterno sul parquet di Udine

La Staff conquista i due punti lontano da casa battendo l’Old Wild West Udine.
Inizio punto a punto ma poi sono i bianconeri ad allungare con i canestri di Mussini sul 16-9 al 7′. Mantova prova a non far scappare i friulani e al termine del primo periodo è 18-13 per i padroni di casa. Ad inizio secondo quarto i virgiliani sono più concreti e prima pareggiano poi si portano in vantaggio (26-29 al 18′); a metà gara gli Stings comandano di una lunghezza 30-31.
Al rientro in campo la Staff piazza la zampata che permette l’allungo con un parziale di 0-11 (33-44 al 24′). i biancorossi sono bravi a proteggere il vantaggio grazie alla difesa e alla buona percentuale dalla lunga distanza (43-51 al 30′). All’inizio del periodo conclusivo gli Stings trovano un nuovo allungo sul 43-58, l’Old Wild West tenta la rimonta finale non riuscendo però mai ad impensierire seriamente gli avversari. Bonacini e Ceron mettono a segno i punti che chiudono definitivamente il match regalando la “W” ai biancorossi.

Old Wild West Udine-Staff Mantova 57-68
(18-13; 30-31; 43-51)
Old Wild West Udine: Mussini 19, Foulland 13, Johnson 11, Antonutti 8, Giuri 6, Italiano, Mobio, Deangeli, Pellegrino, Agbara n.e., Nobile n.e., Azzano n.e.. Coach: Boniciolli
Staff Mantova: Ceron 18, James 12, Bonacini 10, Weaver 7, Cortese 7, Ferrara 6, Ghersetti 5, Maspero 3, Infante, Ziviani n.e.. Coach: Di Carlo

2021-02-01T10:47:54+02:00