Intervista al nuovo centro degli Stings Alessandro Vigori

Intervista al nuovo centro degli Stings Alessandro Vigori

– Benvenuto a Mantova, Alessandro! Cosa ti ha spinto ad accettare la proposta degli Stings per la prossima stagione?
“Ho scelto Mantova perché fin da subito ha dimostrato un forte interesse nei miei confronti e mi è sembrata una Società seria e allo stesso tempo una grande famiglia in cui tutti vanno d’accordo. Mi è piaciuto subito l’etica del lavoro della Società, cosa molto importante per poter migliorare ogni giorno in palestra.”
– Che tipo di giocatore sei? Descriviti anche fuori dal campo.
“Sono un giocatore di tecnica, che gioca molto con la squadra e che cerca sempre di aiutare i compagni, soprattutto nei momenti difficili.
Fuori dal campo sono un ragazzo tranquillo a cui piace trascorrere tempo con i compagni di squadra e con gli amici.”
– Sei un giocatore giovane che dopo l’esperienza in A con la Reggiana affronta per la prima volta l’A2. Cosa ti aspetti da questo campionato?
“In questo campionato dopo l’esperienza in A voglio mettermi in gioco e misurarmi con i giocatori delle altre squadre in modo da fare esperienza in campo così da sapere dove posso migliorare.”
– Come pensi di poter aiutare la squadra nel prossimo campionato?
“Penso di poter dare alla squadra energia e solidità in campo nonché sostegno sia fuori che dentro al campo.”
– Un saluto ai tuoi nuovi tifosi?
“Non vedo l’ora di entrare in questa grande famiglia! Forza Stings!”

2019-07-26T09:21:49+02:00