Intervista alla guardia Riccardo Visconti:”Ho tanta voglia di lavorare, a Mantova c’è senza dubbio la voglia di far bene”

Intervista alla guardia Riccardo Visconti:”Ho tanta voglia di lavorare, a Mantova c’è senza dubbio la voglia di far bene”

– Benvenuto a Mantova, Riccardo! Cosa ti ha spinto ad accettare il progetto degli Stings?
Ciao a tutti! Innanzitutto grazie mille del benvenuto. Quello che mi ha spinto ad accettare il progetto degli Stings è stata senza dubbio la voglia di far bene ma soprattutto di lavorare uguale alla mia. In più mi è sembrata la squadra più giusta per me ed in cui, meritandomelo, possa avere spazio.

– Che tipo di giocatore sei? Descriviti un po’.
Al momento sono conosciuto per il mio tiro da tre punti ma so fare anche altro, sicuramente devo migliorare tanto ma sono uno che ha tanta voglia di lavorare, sia dentro che fuori dal campo. Mi piace molto ottenere risultati e sfidare me stesso, così sono iscritto all’Università nella Facoltà di Scienze Motorie da un anno.

– Dopo l’esordio in Serie A, la scorsa stagione hai fatto la tua prima esperienza in A2. Le tue considerazioni sul prossimo campionato di A2?
Esatto questa sarà la mia seconda stagione nel campionato di A2. Sicuramente rispetto allo scorso anno cambierà molto, perché oltre a tre promozioni ci saranno cinque retrocessioni, di conseguenza sarà un campionato molto tosto e in cui non ci si può distrarre un secondo.

– Dove pensi di poter migliorare e crescere nelle prossime stagioni?
Come dicevo prima ho sempre tanta voglia di lavorare ma quello che devo migliorare fin da subito è il mio fisico. Poi sicuramente ho molte altre cose su cui devo lavorare bene.
Ciao a tutti!! Ci vediamo all’inizio della stagione!

2018-07-21T11:54:06+02:00