Riccardo Visconti convocato nella Nazionale che parteciperà alle Universiadi a Napoli (3/11 luglio)! Si parte il 10 giugno con il raduno

Mancano 40 giorni alla prima palla a due del torneo maschile di pallacanestro della 30esima edizione dell’Universiade estiva, in svolgimento a Napoli e in tutto il territorio campano dal 3 al 14 luglio. La competizione, con 16 squadre al via, si giocherà dal 4 all’11 luglio in quattro palazzetti (PalaBarbuto di Napoli, PalaDelMauro di Avellino, PalaJacazzi di Aversa e PalaCercola di Cercola), per un totale di 46 partite.
La Nazionale italiana, nata con il prezioso supporto dell’Università Luiss Guido Carli di Roma e dell’Aeronautica Militare, è affidata ad Andrea Paccariè, head coach della Luiss in Serie B e già allenatore della Nazionale Militare, con la quale ha vinto la Medaglia d’Argento al Torneo Shape 2013.

La selezione degli Azzurri è stata effettuata di concerto con lo staff tecnico del Settore Squadre Nazionali Maschili, in particolar modo con il Commissario Tecnico della Nazionale Senior Maschile Meo Sacchetti e con coach Andrea Capobianco.

“L’Universiade di Napoli è una grande opportunità – ha detto coach Paccariè – che la Federazione Italiana Pallacanestro, in piena sinergia con Luiss e Aeronautica Militare, ha saputo cogliere per dare una splendida chance a giocatori di elite in un evento di rilevanza mondiale. Ho parlato con i ragazzi, tutti studenti universitari qui in Italia o negli Stati Uniti, e hanno risposto con entusiasmo alla convocazione. Ripeto, è una grande occasione per tutti noi, e so che il caloroso pubblico campano ci darà tanta energia in tutta la manifestazione”.

Il sorteggio dei quattro gironi del torneo, svolto lo scorso 4 aprile presso la Sala Congressi della Stazione marittima di Napoli, ha inserito gli Azzurri nel Girone D, insieme a Germania, Canada e Norvegia. Nel Girone A Israele, Australia, Repubblica Ceca e Messico. Nel Girone B Lettonia, Argentina, Russia e Croazia. Nel Girone C Stati Uniti, Finlandia, Ucraina e Cina.

Il raduno degli Azzurri comincerà il 10 giugno, presso il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle (Roma). Il 29 giugno la selezione dei 12 giocatori che parteciperanno al Torneo, e il trasferimento a Caserta, quartier generale dell’Italia fino al termine della manifestazione. Il primo luglio, alla base NATO di Napoli, l’amichevole di lusso con la selezione degli Stati Uniti, impegnata poi nel torneo universitario.
Il 4 luglio l’Italia farà l’esordio nel Girone D affrontando il Canada al PalaDelMauro di Avellino (ore 20.00). Ventiquattro ore dopo il secondo impegno contro la Norvegia, al PalaBarbuto di Napoli (ore 20.00). Il 6 luglio la chiusura della Prima Fase contro la Germania (sempre al PalaBarbuto, ore 20.00). L’8 e il 9 luglio la Seconda Fase del Torneo, l’11 luglio le Finali.

Quella di Napoli sarà l’undicesima volta, tra edizioni estive (3) e invernali (7), di un’Universiade in Italia. La prima fu a Torino, esattamente 60 anni fa (1959), nella quale l’Italbasket vinse la Medaglia d’Argento.

Gli Azzurri:
Eugenio Beretta (1996, 205, A/C, Pallacanestro Palestrina)
Antongiulio Bonaccorso (1997, 190, G, Luiss Roma)
Valerio Cucci (1995, 200, A/C, Benacquista Latina)
Mattia Da Campo (1997, 197, G, Seattle Redhawks – USA)
Giacomo Dell’Agnello (1994, 198, A/C, Witt San Bernardo Alba)
Victor Demetrio (1995, 206, C, Levitec Huesca -SPA)
Alessandro Grande (1994, 182, P, Paffoni Omegna)
Andrea Longobardi (1994, 200, A, Basket Scauri)
Leonardo Marcon (1995, 188, G, Luiss Roma)
Federico Mussini (1996, 188, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
Andrea Pecchia (1997, 194, A/G, Remer Treviglio)
Andrea Picarelli (1996, 196, G, Hertz Cagliari)
Gianpaolo Riccio (1996, 195, G, Ave Maria University Gyrenes – USA)
Gherardo Sabatini (1994, 181, P, Assigeco Piacenza)
Giovanni Vildera (1995, 205, A/C, Zeus Energy Group Rieti)
Riccardo Visconti (1998, 197, G/A, Pompea Mantova)

Atleti a disposizione:
Michele Antelli (1998, 183, P, Assigeco Piacenza)
Francesco Candussi (1994, 211, C, Scaligera Basket Verona)
Daniele Fiorucci (1999, 200, A, Pallacanestro Palestrina)
Francesco Gellera (1997, 178, A, Luiss Roma)
Bruno Mascolo (1996, 190, G, Aurora Basket Jesi)
Alessandro Morgillo (1999, 204, A/C, Goldengas Senigallia)
Marco Pasqualin (1997, 178, P, Decò Caserta)

Lo staff:
Capo Delegazione: Maurizio Bertea
Direttore Tecnico Federale: Andrea Capobianco
Capo Allenatore: Andrea Paccariè
Assistenti: Massimo Riccardo Esposito, Lorenzo Moretti
Preparatore Fisico: Michele Moretti
Ortopedico: Stefano Pecchia
Fisioterapista: Davide Becchio

Il Programma:
10 giugno
Ore 12.00 Raduno presso Centro Sportivo Vigna di Valle (Roma)

11/18 giugno
Ore 9.00/11.00 – Allenamenti
Ore 17.30/20.00 – Allenamenti

19/28 giugno
Ore 9.00/11.00 – Allenamenti
Ore 17.30/20.00 – Allenamenti

29 giugno
Ore 10.00 – Trasferimento a Caserta

30 giugno
Ore 20.00 Italia-Croazia (PalaBarbuto, Napoli)

1 luglio
Ore 20.00 Italia-USA (Base NATO, Napoli)

2/3 luglio
Allenamenti (orari da stabilire)

XXX Universiade. Torneo maschile di pallacanestro (4-11 luglio)

4 luglio
Ore 20.00 Italia-Canada (PalaDelMauro, Avellino)

5 luglio
Ore 20.00 Italia-Norvegia (PalaBarbuto, Napoli)

6 luglio
Ore 20.00 Italia-Germania (PalaBarbuto, Napoli)

8/9 luglio
Seconda fase

11 luglio
Finali

XXX Universiade. I gironi:
Girone A
Israele
Australia
Repubblica Ceca
Messico

Girone B
Lettonia
Argentina
Russia
Croazia

Girone C
USA
Finlandia
Ucraina
Cina

Girone D
Germania
Canada
Norvegia
ITALIA

La Formula:
Dopo la prima fase a Gironi, le prime due classificate di ciascun girone accederanno al tabellone per le posizioni dalla prima all’ottava. Le terze e quarte classificate di ciascun girone giocheranno invece per le posizioni dalla nona alla sedicesima.
Le Finali per il primo e il terzo posto del Torneo maschile si svolgeranno al Pala del Mauro di Avellino l’11 luglio. Il giorno prima (10 luglio), le Finali del Torneo femminile, in programma al PalaBarbuto di Napoli.

I numeri dell’Universiade di Napoli:
Sono circa 9.300 gli atleti e i delegati che da 128 Paesi parteciperanno alla 30^ Summer Universiade, in programma a Napoli e in Campania dal 3 al 14 luglio. A distanza di 22 anni dall’ultima Universiade estiva, in Sicilia nel 1997, e a 60 anni dalla prima, a Torino nel 1959, l’Italia torna ad ospitare i Giochi universitari e lo fa con numeri record. La delegazione più corposa sarà quella italiana che porterà 437 rappresentanti, tra atleti e preparatori, a seguire gli Stati Uniti d’America con 371 e la Federazione Russa con 357.
Tra i Paesi asiatici, con 352 delegati, il gruppo più nutrito è quello del Giappone, quindi Cina e Corea del Nord con 254 delegati ciascuno, seguite da Taipei con 236. Dal sub-continente indiano l’India presenterà la delegazione più cospicua con 135 persone, poi Sri Lanka, 72, Indonesia, 64, e Nepal con 23. Dal Sud America il Messico con 248 partecipanti è la delegazione più numerosa, seguono Argentina con 238 e Brasile 152. Dall’Oceania il primato tocca all’Australia con 250 tra atleti e preparatori, seguita da Nuova Zelanda con 65.

Ruotando il mappamondo il Canada tra i Paesi del Nord America è, dopo gli Usa, la delegazione sportiva più ampia: 272 partecipanti. Dal continente africano il Sud Africa, 160 delegati, a precedere la Nigeria, 133, e l’Uganda con 60. Nell’area del Medio Oriente la Turchia arriverà a Napoli 2019 con la delegazione più consistente, 110 partecipanti, seguita da Iran 85 ed Egitto con 56. Dalla Penisola arabica annunciate in Campania l’Arabia Saudita con 97 delegati e lo Stato dell’Oman con 26 delegati. Ci sono poi 20 Paesi, tra cui il Bangladesh, ma anche piccolissimi come l’arcipelago africano di Stato São Tomé e Príncipe che arriveranno a Napoli 2019 con 3 delegati ciascuno. L’arrivo delle delegazioni è fissato per giovedì 27 giugno.

Fonte Ufficio Stampa Fip

2019-05-29T12:16:20+00:00 29/5/19|